$10.00
Recommend
4 
 Thumb up
 Hide
1 Posts

Sun, Sea & Sand» Forums » Reviews

Subject: Prime impressioni su Sun, Sea & Sand (italiano) rss

Your Tags: Add tags
Popular Tags: [View All]
Mauro Di Marco
Italy
Firenze
Unspecified
flag msg tools
Visit www.ilsa-magazine.net!
mbmbmbmbmb
Sun, Sea & Sand » Forums » Reviews
Prime impressioni su Sun, Sea & Sand (italiano)

NOTA: Questo articolo è comparso la prima volta su ILSA (Informazione Ludica a Scatola Aperta), http://www.ilsa-magazine.net/

La proposta per Essen 2010 di Corné van Morsel e la Cwali è un gioco gestionale ambientato su un'isola tropicale.

I giocatori interpretano il ruolo di una famiglia di isolani che decide di aprire una struttura alberghiera. Nel giro di otto turni (la durata in settimane della stagione delle vacanze), gli aspiranti albergatori dovranno edificare bungalow, allestire attrazioni per gli ospiti, andare a prelevare i turisti al porto per condurli presso la propria attività, gestire le loro prenotazioni per le settimane successive; il tutto nel tentativo di costruire il migliore e più attraente resort dell'isola.

A prima vista Sun, Sea & Sand sembra un classico gioco di worker placement: i giocatori possiedono un numero variabile di pedine che possono essere assegnate a svolgere i quattro possibili compiti:
a) costruzione bungalow – ogni turista vuole un posto dove dormire, e non è possibile accogliere nuovi ospiti se non si hanno posti letto liberi;
b) allestimento delle attrazioni necessarie affinché i turisti si trattengano persso il resort per più di una settimana;
c) prelievo dei turisti in arrivo – di 4 colori diversi, ciascuno interessato ad un particolare tipo di attrazione, oppure accettazione di prenotazioni per le settimane successive
d) costruzione di cartelloni pubblicitari per attirare i turisti “indecisi”.

La novità sostanziale è l'introduzione del fattore tempo: ciascuna delle azioni impegna il lavoratore per un certo numero di turni, rendendo di fatto dinamico il numero di azioni disponibili. Il fattore tempo entra anche attraverso il meccanismo delle prenotazioni (che impegna il giocatore ad avere sufficienti bungalow liberi nei turni successivi, pena una perdita economica) e nella permanenza presso albergo dei turisti, collegata al numero di attrazioni (del tipo opportuno) allestite presso l'albergo. Alla fine del turno, i giocatori ricevono denaro proporzionalmente al numero di ospiti presenti nel resort.

Solo alla fine, dopo otto turni, viene fatta una valutazione del complesso alberghiero: i punti vittoria sono attribuiti in base al numero di turisti presenti l'ultima settimana, ai cartelloni pubblicitari costruiti, alle attrazioni e alla loro disposizione nell'albergo.

Sun Sea & Sand è una piacevole variante nell'affollato mondo del worker placement. L'introduzione del fattore tempo lo rende sufficientemente diverso dai titoli disponibili. L'integrazione fra tema e meccaniche è mirabile, se escludiamo la valutazione finale, che appare leggermente forzata. Il gioco è totalmente privo di alea (tutti gli arrivi dei turisti sono noti fin dall'inizio della partita; la rigiocabilità è garantita dall'elevato numero di combinazioni possibili nelle distribuzione degli arrivi); il meccanismo dei turisti indecisi introduce una piccola componente difficilmente controllabile. La durata del gioco è breve (circa un'ora), tuttavia le scelte da affrontare sono interessanti. Piccola nota finale di colore: il segnalino del primo giocatore è una bella conchiglia!
5 
 Thumb up
 tip
 Hide
  • [+] Dice rolls
Front Page | Welcome | Contact | Privacy Policy | Terms of Service | Advertise | Support BGG | Feeds RSS
Geekdo, BoardGameGeek, the Geekdo logo, and the BoardGameGeek logo are trademarks of BoardGameGeek, LLC.