Recommend
1 
 Thumb up
 Hide
1 Posts

Favor of the Pharaoh» Forums » Reviews

Subject: Prime impressioni su Favor of the Pharaoh (italiano) rss

Your Tags: Add tags
Popular Tags: [View All]
Mauro Di Marco
Italy
Firenze
Unspecified
flag msg tools
badge
Visit www.ilsa-magazine.it
Avatar
mbmbmbmbmb
NOTA: Questo articolo è comparso la prima volta su ILSA (Informazione Ludica a Scatola Aperta), http://www.ilsa-magazine.it/

Um Krone und Kragen (To Court a King) è un gioco di Thomas Lehmann, edito nel 2006 da AMIGO e Rio Grande Games, in una piccola scatola contenente una manciata di dadi e una sessantina di carte. Si tratta di uno dei capostipiti della marea di giochi classificabili come "Yahtzee con i poteri speciali" che hanno invaso negli ultimi 10 anni il mondo del gioco da tavolo.

L'idea è semplice ed efficace: i giocatori a turno cercano di fare combinazioni con i propri dadi (e.g., coppie - semplici, doppie o triple - tris, scale, superare una soglia sommando i valori dei dadi) per ottenere carte che forniscono bonus da utilizzare una volta in ciascuno dei propri turni. Ad ogni lancio si possono utilizzare abilità non ancora sfruttate, mentre devono essere messe da parte, bloccandoli, uno o più dadi.

I lanci si susseguono finché non si ottiene un risultato che permetta di acquisire una carta non ancora posseduta, oppure si è costretti a passare la mano. Il gioco prosegue finché un giocatore prende le carte che rappresentano la coppia regale: a quel punto tutti i giocatori fanno un ultimo turno, cercando di ottenere il maggior numero di dadi uguali.

Vince il giocatore che ne ha ottenuti di più; in caso di parità di numero conta il valore dei dadi, in ulteriore parità essere stati i primi a fare la combinazione o possedere la regina.

Un gioco semplice, efficace, con la tendenza a diventare stereotipato una volta che sono stati identificati gli effetti più potenti.


Dopo 9 anni Lehmann (che nel frattempo si è mostrato maestro nell'espandere/sviluppare giochi di dadi) torna sul luogo del delitto con Favor of the Pharaoh, versione lussuosa ed espansa di UKUK, che fornisce al gioco un setup variabile (un po' come succede in Dominion), una pletora di nuove carte/abilità, dadi con abilità o comportamento speciale, segnalini utilizzabili una sola volta per modificare i risultati o rilanciare i singoli dadi, tutto nell'ottica di impedire lo sviluppo di una strategia vincente, mantenendo comunque un equilibrio tra le varie combinazioni possibili ad inizio gioco, determinabili in automatico tramite un'apposita applicazione per cellulari/tablet o attraverso una successione di lanci di dadi.

L'ambientazione (diventata egiziana invece che medievale) è ovviamente assolutamente posticcia, ma permette alcuni tocchi di classe come le tessere bonus scarabeo o la fustella a forma piramidale dove appoggiare i dadi bloccati.

Il risultato finale mantiene comunque fede alle promesse: le partite sono brevi, interessanti, con diversi approcci possibili per ciascuno dei gruppi di tessere abilità sorteggiate che ho potuto provare. Tutto questo al costo di un incremento delle dimensione della scatola, dei tempi di preparazione e risistemazione dei materiali, e di un prezzo sicuramente non trascurabile per quello che, alla fine, è e rimane un brillante gioco riempitivo di dadi.
1 
 Thumb up
 tip
 Hide
  • [+] Dice rolls
Front Page | Welcome | Contact | Privacy Policy | Terms of Service | Advertise | Support BGG | Feeds RSS
Geekdo, BoardGameGeek, the Geekdo logo, and the BoardGameGeek logo are trademarks of BoardGameGeek, LLC.