Recommend
5 
 Thumb up
 Hide
2 Posts

U-Boat Leader» Forums » Reviews

Subject: Recensione in italiano rss

Your Tags: Add tags
Popular Tags: [View All]
Italy
Zelo Buon Persico
Lodi
flag msg tools
mbmbmbmbmb
Uno dei capitoli più affascinanti della guerra navale è rappresentato senza dubbio dalla celeberrima battaglia dell'Atlantico, che ha visto protagonisti nella seconda guerra mondiale i celeberrimi U-boat tedeschi. Colpendo direttamente il naviglio mercantile che confluiva attraverso l'oceano in Inghilterra, la Germania nazista sperava di fiaccare la resistenza del nemico impedendogli di approvvigionarsi in modo sufficiente a sostenere l'immane sforzo bellico in cui era impegnato. Molti giochi hanno già simulato la guerra sottomarina dei lupi di Doenitz, ma ora uno nuovo si affaccia sul mercato: U-BOAT LEADER della DAN VERSSEN GAMES.
Per la prima volta, un gioco della serie AIR LEADER cambia elemento e si sposta dai cieli agli oceani, mettendovi nei panni di un comandante di un branco di lupi di Dönitz. Il gioco permette di affrontare tutti i principali scenari di guerra affrontati dagli U-boat tedeschi: The battle begins (che copre l'inizio delle ostilità dal settembre 1939 al giugno del 1940 e nella quale comanderete i primi modelli di U-boat), The Happy Time (che copre l'anno successivo fino a metà del 1941, quanto gli U-boat dominavano i mari) e The Hunted (che copre gli anni 1942-1943 quando lentamente, ma inesorabilemente, gli U-boat da cacciatori divennero sempre più spesso prede), ai quali si aggiunge anche Operation Drumbeat (che copre le operazioni lungo le coste americane ed il golfo del Messico ad inizio 1942).
Potrete formare il vostro branco con i modelli di sommergibile tedesco operanti nel periodo della campagna scelta: dal piccolo modello costiero Type II,ai famosi ed iconici Type VII (nelle varianti VIIA, VIIB e VIIC), il grosso Type IX (la variante IXB fu la più performante della guerra in temini di naviglio nemico affondato: oltre 100.000 tonnellate!) ed infine il rivoluzionario Type XXI, che, primo fra gli altri, poteva rimanere immerso per giorni interi.
Ogni battello del vostro branco sarà rappresentato da più carte, delle quali ne servirà solo una alla volta: ogni cara rappresenta infatti il battello ad un diverso livello di esperienza (novizio/addestrato/veterano/asso). All'inizio di ogni campagna avrete a disposizione un certo numero di punti da spendere per formare la vostra flottiglia: la scelta dovrà essere molto oculata perchè, ancor più che negli altri giochi della serie, avrete a disposizione pochi battelli e nessuna missione di salvataggio verrà lanciata dalla base per recuperare lo sfortunato equipaggio di un battello affondato..
Le differenze dalla serie AIR LEADER si notano subito: non avrete singole missioni in un tempo limitato, ma gestirete in libertà il vostro branco di lupi. Farete salpare i battelli e li farete rientrare alla base per rifornimenti secondo la vostra volontà. I battelli solcheranno i mari alla ricerca dei convogli nemici e, una volta individuatili, potranno cercare di organizzare un attacco congiunto con altri battelli del vostro stesso branco che si trovino nelle vicinanze. Il sistema di combattimento è molto acuto e simula il movimento del convoglio che avanza, mentre il vostro u-boat cerca di piazzare qualche bel colpo evitando le pericolossime scorte di cacciatorpedinieri.
Attaccherete baldanzosi con il cannone in coperta, sfruttando la velocità che vi permette la navigazione in superificie o invece preferirete lanciare i vostri siluri e dileguarvi prima di essere individuati? L’attacco hai convogli è ben congengato e decisamente pericoloso, se approcciato troppo baldanzosamente.
Alla prima uscita il regolamento presentava alcune problematiche, che sono state tuttavia corrette nel nuovo regolamento disponibili online.
Personalmente, pur trovandolo un ottimo adattamento di un sistema ben collaudato ad una nuova e completamente diversa ambientazione, U-BOAT LEADER non ha scatenato in me l’entusiasmo che i giochi precedenti della serie mi avevano fatto provare. Non so dire cosa non mi abbia convinto fino in fondo, forse l’ho trovato troppo astratto, o forse è semplicemente una questione di gusto: preferisco infatti decisamente l’aviazione alla marina. In ogni caso è un gioco che merita di essere provato, a riprova della validità del sistema su cui è stato progettato.
4 
 Thumb up
 tip
 Hide
  • [+] Dice rolls
renato pisacane
Italy
Unspecified
Unspecified
flag msg tools
Ciao
sai se esite una versione vassal .
 
 Thumb up
 tip
 Hide
  • [+] Dice rolls
Front Page | Welcome | Contact | Privacy Policy | Terms of Service | Advertise | Support BGG | Feeds RSS
Geekdo, BoardGameGeek, the Geekdo logo, and the BoardGameGeek logo are trademarks of BoardGameGeek, LLC.